Corso di formazione

(anche in modalità on-line, a distanza)


COME ACCOGLIERE E GESTIRE I CLIENTI, TRASMETTERE UN'IMMAGINE POSITIVA DI SE STESSI, DELLA PROPRIA AZIENDA E FARLI TORNARE

Accoglienza clienti in azienda, al centralino, in uno studio professionale, in ambulatorio, in accettazione, in hotel, albergo, reception, agenzia, negozio o punti vendita, farmacia e molti altri contesti


Vedi anche:
COME ACCOGLIERE E GESTIRE CLIENTI IN NEGOZIO
"LE REGOLE DELL'ACCOGLIENZA", PianetaHotel (articolo in pdf, scaricabile)



Accoglienza clienti

Chi riceve e gestisce i clienti, sia frontalmente che al telefono, ha una grande responsabilità poichè il proprio comportamento e le risposte che darà influenzeranno la percezione dei clienti in senso positivo o negativo e di conseguenza le scelte che questi faranno. Un cliente ben accolto avrà da subito una percezione positiva del luogo in cui si trova (in azienda, al centralino, in uno studio professionale, in un ambulatorio medico, in accettazione, in hotel, albergo, reception, agenzia, negozio o punti vendita, farmacia o altro), con tutto ciò che di positivo ne consegue. La prima impressione infatti determinerà un effetto che condizionerà i suoi comportamenti e le sue decisioni. Certe parole, espressioni, l'uso efficace della voce, la gestione della comunicazione non verbale e la cura dell'ambiente fanno una grande differenza che si traduce nella fidelizzazione dei clienti, nel passaparola e quindi nell'incremento delle vendite e del fatturato.
Sapere accogliere il cliente e gestire le sue richieste significa dunque conoscere qual'è il modo giusto per entrare in relazione con i clienti, creare empatia e comunicazione sintonia, per rassicurarlo, farlo stare bene e fargli vivere un'esperienza positiva. Ci si può sorprendere di come si possa bendisporre i clienti e farli tornare con alcuni preziosi accorgimenti.
Il segreto della fidelizzazione di un cliente é racchiuso in un vademecum da seguire scrupolosamente.



Questo corso insegna:


  • Il peso del proprio comportamento nel condizionamento del cliente
  • Cosa accade quando un cliente entra in una struttura, come si crea l'immagine nella sua testa
  • Le tecniche di comunicazione: cosa sono e a cosa servono
  • Un caso come esempio
  • Quali sono le cose che pesano maggiormente e sulle quali riporre la maggiore attenzione
  • Il vademecum dell'accoglienza: come accogliere i clienti frontalmente e al telefono, come presentarsi, come approcciarsi al cliente, la cura dell'ambiente, come rispondere, cosa dire per mettere a proprio agio le persone e farle stare bene, cosa dire quando non si sa cosa dire o quando non si può accontentare il cliente, cosa fare se il cliente si lamenta, come comportarsi nelle varie situazioni
  • L'influenza delle parole, della voce e della gestualità
  • Come parlare, come usare la voce, come muoversi
  • Come entrare in empatia, l'ascolto empatico e l'adattamento per una comunicazione sintonica
  • Esempi ed esercitazioni per l'applicazione pratica delle tecniche apprese



Durata


Mezza giornata, 1 o 2 giornate, a seconda dei casi



Modalità




Destinatari


Personale in accoglienza, al centralino, in accettazione, in ricevimento, reception, check-in, personale al banco, personale di front-office e di contatto in genere



Informazioni


Se siete interessati e desiderate avere maggiori informazioni, basta inviare una semplice richiesta all'indirizzo e-mail riportato alla pagina dei CONTATTI e riceverete risposta in breve tempo.



Ritorna alla PAGINA DEI CORSI DI FORMAZIONE